TIFOSISANDONAJESOLO
  SETTORE GIOVANILE
 

Giovanili

SandonaJesoloCalcio; Settore Giovanile; Attività di Base; Stagione Sportiva 2010/2011...

Il compito del Settore giovanile è sicuramente quello di formare dei calciatori, ricercando lo sviluppo di tutte le componenti della personalità dei ragazzi, ma soprattutto di ricreare in  loro interesse nel ritrovarsi e giocare, di evidenziare i loro pregi ma di rispettare i loro limiti, senza preclusioni, aiutandoli con gradualità e pazienza a migliorarsi. Se riusciremo a trasmetter loro passione per lo sport, lo spirito di sacrificio per raggiungere il risultato, principi di lealtà, rispetto e collaborazione, godremo domani di grandi campioni dentro e fuori i campi di calcio.

Gli obiettivi saranno promozionali, didattici ed  EDUCATIVI:

- Indirizzare i ragazzi verso l’apprezzamento di valori, che abbiano significato in campo sportivo come nella vita, deve essere uno degli obiettivi generali dell’attività giovanile che la scuola calcio dovrà tenere conto nel suo agire. Il ragazzo che si comporta con “fair play” in campo, con molta probabilità si rispecchierà più spesso in tale atteggiamento etico-sociale e ne terrà conto anche nel comportamento quotidiano al di fuori del calcio.

- Far crescere i ragazzi  in modo armonico ed equilibrato dal punto di vista psicofisico Cercare di educare il bambino alla pratica sportiva attraverso un corretto e graduale avviamento al gioco del calcio, sviluppare adeguatamente la funzionalità psicomotoria e favorire l’evoluzione psicologica.

- Tutto questo attraverso un’attività prevalentemente ludica svolta in un ambiente sano che lo ponga al centro del progetto didattico-sportivo: “LA SUA CRESCITA”